Tag Archivio per: Lavorare a Londra

Figure professionali nella ristorazione in UK – Hospitality and food

Immagine chef in cucina

Dalla gestione di un ristorante o un hotel all’organizzazione di eventi e catering: esistono tante figure professionali nel settore della ristorazione che potrai coprire solo se hai le giuste competenze e qualifiche

Accommodation manager

Il tuo lavoro è mantenere felici inquilini, ospiti o residenti assicurandoti che la tua struttura sia pulita, ben tenuta e che il personale sia ben addestrato e gestito. Potresti essere responsabile di una casa di cura, un collegio, un hotel, ma le responsabilità sono generalmente le stesse e riguardano il controllo del budget, la pianificazione aziendale e l’amministrazione.

Una laurea non è necessaria in quanto i datori di lavoro di solito cercano esperienza e capacità. Avrai comunque bisogno di una laurea se vuoi aderire a un programma di gestione per una delle catene più grandi. È anche possibile fare un apprendistato come dirigente e poter poi avere un ruolo manageriale.

Baker

Industrial baker, baking operative, artisan baker, craft baker

I fornai preparano pane, torte e pasticcini a mano e con macchinari.

Bar person

Bartender

Il personale del bar serve drink in locali come pub, club, enoteche, hotel e centri ricreativi.

Barista

I baristi preparano e servono caffè nei bar, nelle catene di caffetterie, nei ristoranti e negli hotel.

Butcher

I macellai preparano e vendono carne e pollame e producono prodotti a base di carne come salsicce, hamburger e torte.

Butler

Household manager

I maggiordomi svolgono compiti personali e domestici per i loro datori di lavoro.

Cake decorator

I decoratori di torte progettano, realizzano e decorano torte per compleanni, matrimoni e altre occasioni speciali.

Catering manager

Food service manager

Conosciuto anche come gestore di alimenti e bevande, è tuo compito pianificare, organizzare e sviluppare cibi e bevande per soddisfare le aspettative dei clienti, gli standard igienici e i target finanziari.

Sono disponibili corsi di laurea e apprendistato oppure puoi iniziare come assistente alla ristorazione e migliorare le tue capacità e la tua esperienza man mano che procedi. Una volta diventato un responsabile del catering, è possibile passare a capo del catering, gestione delle operazioni o persino direttore del catering con responsabilità per una regione e un team di manager.

La capacità di pensare in modo autonomo, lavorare in squadra e gestire un budget sono tutte competenze importanti per avere successo nella ristorazione. Alcuni datori di lavoro possono richiedere certificati di igiene alimentare e salute e sicurezza, mentre altri ti aiuteranno a raggiungerli come parte del tuo ruolo.

Cellar technician

Drinks dispense technician, cellar service engineer, beer quality technician

I tecnici di cantina installano cantine e monitorano la conservazione delle bevande in luoghi come pub, bar, hotel e ristoranti.

Chef

Cook

L’industria ha una chiara gerarchia e le mansioni di chef sono suddivise in: commis chef, chef de partie, sous chef e head chef. Probabilmente inizierai dal basso, costruendo la tua esperienza e abilità e procedendo verso l’alto.

Tecniche di cottura, igiene alimentare e salute e sicurezza sono gli aspetti tecnici evidenti del lavoro. Tuttavia, a seconda del livello in cui ti trovi, devi anche essere in grado di ascoltare e agire secondo le istruzioni e delegare dove necessario. Anche l’attenzione ai dettagli e un approccio calmo in ambienti fortemente sotto pressione sono importanti.

Conference centre manager

Ti assicurerai che tutti i servizi forniti soddisfino le esigenze dei clienti e gli eventi siano gestiti in modo efficiente, il che potrebbe richiedere il contatto con un organizzatore di eventi. Oltre ai centri congressi potresti trovare lavoro in hotel, università e impianti sportivi.

Gli stipendi variano a seconda del settore, del ruolo e dell’esperienza, ma generalmente gli assistenti manager partono da £ 20.000, aumentando ovunque fino a £ 35.000 come manager e fino a £ 45.000 con alcuni anni di esperienza.

Un’organizzazione efficace, la capacità di pianificare e gestire le finanze e le capacità di servizio al cliente sono tutte cose importanti per avere successo nel ruolo. A seconda del lavoro, possono essere utili anche una patente di guida completa e una conoscenza delle lingue straniere.

Consumer scientist

Gli scienziati dei consumatori studiano perché le persone usano o acquistano prodotti e servizi e danno consigli a rivenditori e produttori.

Counter service assistant

Gli assistenti del servizio al banco salutano, servono e accettano pagamenti dai clienti che acquistano cibo e bevande.

Cruise ship steward

Cabin steward

Gli steward delle navi da crociera puliscono e servono le cabine a bordo delle navi da crociera.

Event manager

Responsabile della pianificazione e organizzazione di conferenze, seminari, mostre e feste, gli event managers devono garantire che il pubblico sia coinvolto e il messaggio dell’evento sia chiaro.

Una laurea in gestione di eventi, marketing o tempo libero e turismo può essere utile, ma i datori di lavoro sono molto più interessati alle tue capacità e alla tua esperienza nel settore. Potresti studiare per una laurea che include un anno nell’industria o organizzare eventi mentre sei all’università per creare la tua esperienza.

Le capacità di negoziazione sono importanti per ottenere i prezzi migliori quando si cercano fornitori e luoghi, così come le capacità di vendita e marketing per promuovere l’evento e ottenere sponsor. Il ruolo è molto pratico, il che significa che le capacità di gestione del progetto, l’attenzione ai dettagli e la capacità di risolvere i problemi sono un must.

Exhibition designer

Creerai mostre che abbiano un bell’aspetto, siano pratiche, comunichino il messaggio del cliente e siano in linea con spazio o budget a disposizione. Capacità di comunicazione efficaci sono un must in quanto dovrai ascoltare le idee del cliente e trasformarle in realtà aggiungendo alcuni dei tuoi suggerimenti.

La maggior parte dei datori di lavoro richiede una laurea in una materia legata all’arte e al design insieme a un portfolio di design e un’esperienza lavorativa pertinente. Pensiero creativo, capacità di disegno e una buona comprensione commerciale sono solo alcune delle abilità di cui avrai bisogno per avere successo.

I lavori sono disponibili in società di design, società di consulenza, musei e gallerie più grandi. È possibile diventare freelance ma solo dopo aver costruito il proprio portfolio e i propri contatti acquisendo esperienza.

Fast food restaurant manager

Fast food restaurant manager

Il tuo lavoro è garantire cibo e bevande di alta qualità e che un buon servizio clienti sia fornito dal tuo ristorante. Potrebbe anche essere richiesto di gestire gli acquisti e le vendite.

Molti manager iniziano allo sportello e si fanno strada, ma ci sono anche opportunità per fare un corso di laurea o un apprendistato. Una combinazione di flessibilità su quando e dove si lavora e impegno e guida può rendere il passaggio al livello di senior management molto più rapido.

Gli stipendi per le posizioni di assistente manager vanno da £ 18.500 a £ 25.000, aumentando a £ 28.000 con l’esperienza. Quelli sui corsi di laurea tendono a guadagnare tra £ 21.500 e £ 27.000, mentre i direttori generali possono guadagnare fino a £ 32.000.

Fishmonger

Fish seller

I pescivendoli vendono pesce e prodotti ittici e consigliano i clienti su come prepararli.

Food factory worker

Food process operative, food processing worker

Gli operai delle industrie alimentari producono prodotti congelati, in scatola, al forno e essiccati.

Food manufacturing inspector

Food quality control inspector, food safety officer

Gli ispettori della produzione alimentare si assicurano che le aziende soddisfino gli standard di igiene e sicurezza e che i prodotti siano sicuri da mangiare.

Food scientist

Food technologist

Scienziati e tecnologi alimentari sviluppano cibi e bevande, assicurandosi che siano sicuri da consumare.

Head chef

Kitchen manager, executive chef, chef de cuisine

I capi chef supervisionano il personale, il cibo e il budget di un ristorante.

Hotel manager

Guest house manager, hotel general manager

I gestori dell’hotel sono responsabili della gestione quotidiana di un hotel.

Hotel porter

I facchini dell’hotel accolgono gli ospiti, trasportano i bagagli e rispondono alle loro domande.

Hotel receptionist

Gli addetti alla reception dell’hotel fanno sentire gli ospiti i benvenuti, gestiscono nuove prenotazioni, prenotazioni di camere e tutte le richieste degli ospiti.

Hotel room attendant

Gli addetti alle camere dell’hotel si assicurano che le camere dell’hotel siano pulite, ordinate e invitanti per gli ospiti.

Housekeeper

Hotel housekeeper, housekeeping manager, head housekeeper

Le governanti organizzano il personale dell’hotel per assicurarsi che tutte le camere siano mantenute pulite e in ordine.

Kitchen assistant

Gli assistenti di cucina preparano il cibo, si assicurano che gli chef abbiano tutto ciò di cui hanno bisogno e mantengono pulita la cucina.

Kitchen porter

Kitchen hand, kitchen attendant

I lavapiatti puliscono, lavano e preparano il cibo per le cucine di hotel, ristoranti e ospedali.

Meat process worker

Meat factory worker, abattoir worker, slaughterhouse worker

Gli addetti alla lavorazione della carne producono prodotti a base di carne per l’industria alimentare, la ristorazione e la vendita al dettaglio.

Microbrewer

Craft brewer, craft distiller

I microbirrifici producono e commercializzano le proprie bevande alcoliche come birre, sidri e gin.

Public house manager

Il lavoro di front-of-house, il reclutamento del personale, la contabilità e il controllo delle scorte sono solo alcuni dei compiti di chi gestisce un pub o un bar. Puoi possedere i tuoi locali o essere impiegato da un birrificio o una catena di pub per gestire l’attività, ma in entrambi i casi dovrai ottenere una licenza personale per vendere alcolici, che si ottiene attraverso una qualifica di licenza accreditata.

A parte la licenza, non sono richieste qualifiche formali e spesso si pone l’accento sull’esperienza lavorativa. Se stai entrando nel ruolo attraverso un programma di gestione dei laureati, avrai bisogno di una buona laurea in qualsiasi materia.

Gli assistenti gestori di pub possono guadagnare tra £ 16.000 e £ 21.000 aumentando fino a £ 35.000 per manager / licenziatari. Oltre a questo ti possono essere offerti pasti agevolati e alloggi economici o gratuiti, con alcuni gestori che vivono anche sopra i locali.

Publican

Pub landlord, licensee, manager of licensed premises

I publicans gestiscono locali autorizzati come pub e bar.

Restaurant manager

Restaurant manager, hotel restaurant manager

Devi assicurarti che il tuo ristorante funzioni in modo efficiente e redditizio mantenendo la sua buona reputazione. Gli standard di qualità, le prestazioni aziendali, la salute e la sicurezza sono sotto la tua responsabilità, il che significa che avrai bisogno di un buon mix di competenze aziendali e creative.

La necessità di trattare diplomaticamente con il personale e con i clienti significa che avrai bisogno di eccellenti capacità interpersonali e capacità di risolvere i problemi. Quando gestisci un ristorante dovrai affrontare molte cose diverse contemporaneamente, il che può rendere il lavoro impegnativo.

Non è richiesta una laurea per l’ingresso in quanto l’esperienza è altrettanto importante. Tuttavia, una laurea in economia e corsi nella ristorazione possono essere utili.

School lunchtime supervisor

Lunchtime assistant

I lunchtime assistant lavorano nelle scuole primarie, secondarie e speciali, occupandosi dei bambini durante la pausa pranzo.

Street food trader

Mobile caterer

I commercianti di cibo di strada gestiscono le proprie attività, servendo cibo e bevande ai clienti da una bancarella o da un furgone.

Waiter

Waitress, waiting staff, server

I camerieri servono cibo e bevande ai clienti in ristoranti e caffè, prendono ordini e gestiscono i pagamenti.

Wedding planner

I wedding planner aiutano le coppie a organizzare il loro matrimonio.

Nuovo sistema di immigrazione: cosa devi sapere

VISA ingresso UK

Il Regno Unito sta introducendo un sistema di immigrazione a punti che entrerà in vigore il 1° gennaio 2021

Cos’è il redundancy, chi può essere licenziato e quali sono i miei diritti?

Colloquio lavoro - due uomini parlano

La perdita di posti di lavoro sta aumentando perché le aziende risentono degli effetti finanziari della crisi del coronavirus.

Quali sono i tuoi diritti in caso di licenziamento per ridondanza (redundancy in inglese) Nel Regno Unito?

Cos’è il Redundancy?

La redundancy è un termine inglese per indicare il licenziamento dovuto a ragioni economiche o organizzative. Questo può accadere quando un’azienda ha bisogno di ridurre la sua forza lavoro per far fronte a difficoltà finanziarie (licenziamento per riduzione del personale), spesso causate da eventi come la crisi del coronavirus. Non è la stessa cosa che essere licenziati per cattiva condotta e quindi per giusta causa.

Se sei stato colpito dalla redundancy, la legge nel Regno Unito ti protegge. Non importa quanto sia difficile, ci sono regole e regolamenti che i datori di lavoro devono seguire.

Chi può Essere Selezionato per la Redundancy nel Regno Unito?

Quando si tratta della difficile decisione di ridurre la forza lavoro, la selezione dei dipendenti è un passo cruciale. È importante sapere che non si può essere licenziati a cuor leggero. La legge del Regno Unito stabilisce chiaramente i criteri che i datori di lavoro devono seguire, e ci sono alcune regole fondamentali che devono essere rispettate.

Criteri di Selezione: Quello Che Non Conta

Ci sono criteri che assolutamente non possono essere usati come giustificazione per il licenziamento. Questi includono:

  • Età o Sesso: La tua età e il tuo sesso non possono essere motivi validi per la redundancy.
  • Gravidanza: Se sei incinta, il tuo stato non può influenzare la decisione di licenziarti.
  • Appartenenza a un Sindacato: Se sei un membro attivo di un sindacato, questo non dovrebbe costituire una ragione per essere selezionato.
  • Congedo per Ferie o Maternità: Il fatto di aver richiesto un congedo per ferie o maternità non dovrebbe mettere a rischio il tuo lavoro.

Criteri di Selezione Consentiti

I datori di lavoro possono prendere in considerazione criteri legittimi per la selezione dei dipendenti da licenziare. Questi possono includere:

  • Anzianità di Servizio: Il principio “ultimo entrato, primo uscito” è una pratica comune.
  • Registri Disciplinari: Gli incidenti disciplinari precedenti possono influenzare la decisione.
  • Volontari per il Licenziamento: In molti casi, le aziende chiedono ai dipendenti di offrirsi volontari per la redundancy. Tuttavia, la decisione finale su chi viene effettivamente licenziato spetta al datore di lavoro.

È importante ricordare che le regole sono progettate per garantire che la selezione dei dipendenti sia fatta in modo equo e conforme alla legge. I dipendenti dovrebbero sentirsi sicuri che i loro diritti sono protetti durante il processo di redundancy.

Sono in Cassaintegrazione. Posso Essere Licenziato nel Regno Unito?

È una domanda comune, soprattutto in periodi di crisi economica o difficoltà finanziarie. La risposta è che, sì, puoi essere licenziato anche mentre sei in cassaintegrazione nel Regno Unito. La cassaintegrazione, conosciuta anche come “furlough,” è un’azione che può essere presa dai datori di lavoro per ridurre i costi operativi, ma non garantisce la protezione completa del lavoro.

Sebbene sia possibile essere licenziati durante la cassaintegrazione, i datori di lavoro devono rispettare le normative e i diritti dei dipendenti, e devono seguire le procedure corrette. Tutto deve essere fatto in modo legale e in conformità con le leggi sul lavoro del Regno Unito.

Per i dipendenti in cassaintegrazione che si preoccupano di perdere il loro lavoro, è importante essere informati sui propri diritti e avere una conoscenza chiara delle leggi sul lavoro. Potrebbe essere utile consultare un professionista legale specializzato in questioni lavorative per assicurarsi di essere trattati in modo giusto durante questo periodo incerto.

Il mio Datore di Lavoro può Licenziarmi Senza Preavviso?

No!

La quantità di preavviso che riceverai dipenderà da quanto tempo hai lavorato per l’azienda:

  • Almeno una settimana di preavviso se hai lavorato da un mese a due anni
  • Preavviso di una settimana per ogni anno di impiego se hai lavorato da due a 12 anni
  • 12 settimane di preavviso se sei stato impiegato per 12 anni o più
  • In caso di licenziamento hai diritto a una consultazione con il tuo datore di lavoro

Se l’azienda sta tagliando 20 o più posti di lavoro, deve organizzare una consultazione collettiva che coinvolga un sindacato o un rappresentante dei dipendenti. Questo processo di consultazione deve iniziare almeno 30 giorni prima della fine del lavoro di un dipendente. Se sono coinvolti 100 o più lavoratori, la consultazione deve iniziare 45 giorni prima. Il processo di consultazioni verrà attuato anche se la società è insolvente e sta chiudendo definitivamente.

A Quale Indennità di Licenziamento ho Diritto?

Se hai lavorato ininterrottamente per il tuo datore di lavoro per due o più anni, hai il diritto legale di ricevere una indennità di licenziamento. Esiste un minimo legale, ma alcuni contratti di lavoro e datori di lavoro sono più generosi.

L’importo dipende dalla tua età, dal tempo trascorso nell’azienda e dal tuo stipendio. Puoi fare un calcolo approssimativo con il calcolatore del governo. Otterrai almeno:

  • Mezza settimana di paga per ogni anno intero di lavoro quando hai meno di 22 anni
  • Una settimana di paga per ogni anno intero di lavoro se hai tra i 22 e i 41 anni
  • Una settimana e mezza di paga per ogni anno intero di lavoro quando hai 41 anni o più
  • Un datore di lavoro non è obbligato a pagarti più di £ 16.140 o £ 16.800 se ti trovi in Irlanda del Nord

Se vuoi controllare i tuoi diritti, il governo ha un calcolatore di redundancy così come il Money and Pensions Service.

Se hai ancora delle ferie dovute quando parti, hai diritto a essere pagato anche per le ferie arretrate.

Se un’azienda è fallita, il governo stesso potrebbe fornire l’indennità di licenziamento.

Cosa Succede alle Tasse che ho Pagato?

Le prime £ 30.000 di qualsiasi indennità di licenziamento sono esentasse.

Questo importo include tutti i premi aziendali non monetari che fanno parte del tuo redundancy, come un’auto aziendale o un computer. Il loro valore verrà quantificato e aggiunto alla tua indennità di licenziamento.

Qualsiasi importo superiore a tale importo verrà tassato.

Ricorda di Verificare le Tue Tasse

Una delle cose importanti da tenere a mente quando sei coinvolto in un licenziamento per redundancy è la gestione delle tasse. Alla fine dell’anno fiscale, che va da aprile a marzo nel Regno Unito, è una buona pratica controllare il tuo stato fiscale per assicurarti di essere nel giusto e se quindi hai pagato l’ammontare corretto di tasse. Questo è particolarmente rilevante se hai trovato un nuovo lavoro nel frattempo.

Quando trovi un nuovo lavoro dopo un periodo di redundancy, il tuo reddito e le tue tasse potrebbero cambiare. Questo può influire sulle imposte che dovresti pagare o sulle imposte che potresti aver pagato in eccesso durante il periodo di disoccupazione.

Se hai pagato troppe tasse durante il periodo di disoccupazione, puoi avere diritto a un rimborso. D’altra parte, se il tuo nuovo stipendio è significativamente diverso da quello del lavoro precedente, potresti dover apportare modifiche ai tuoi codici fiscali o alle detrazioni.

Mantenere un occhio attento sulle tue tasse ti aiuterà a mantenere il controllo sulla tua situazione finanziaria e a evitare brutte sorprese. Se hai domande specifiche sulle tue tasse o hai bisogno di assistenza, leggi il nostro articolo o inviaci una email.

Cerca il tuo Nuovo Lavoro

In caso di licenziamento, è possibile che ti venga concesso un permesso retribuito per cercare un altro lavoro.

Se hai lavorato ininterrottamente per il tuo datore di lavoro per almeno due anni, puoi prenderti il 40% della tua settimana lavorativa libera, ad esempio due giorni su cinque, per partecipare a colloqui.

Il tuo datore di lavoro dovrà pagarti anche per le ore in cui sarai assente per cercare lavoro. Se ti prendi più tempo di quello concesso, il datore di lavoro non sarà tenuto a pagarti le ore in eccesso in cui sei stato assente, anche se alcuni datori di lavoro potrebbero essere più generosi.

Chiunque venga licenziato può avere diritto a borse di studio, prestiti e corsi gratuiti.